Startup sociali, impact investor, Foundamenta. Il punto con Laura Orestano (SocialFare)

Con il ceo di SocialFare, programma dedicato ai progetti innovativi a impatto sociale, un bilancio sul terzo batch di accelerazione (in attesa del Social Impact Investor Day), con uno sguardo sulla prossima call, su come sta cambiando il welfare. E non solo

L’Investor Day è sempre un momento speciale per una startup. Di solito è il momento in cui si chiude un percorso di accelerazione e ci si presenta agli investitori. Succede anche alle startup a impatto sociale. Anche ai 5 progetti di di Foundamenta#3, che il 7 luglio sono impegnati nel Social Impact Investor Day. «II programma di accelerazione per startup a impatto sociale lanciato già nel 2015 da SocialFare» ci aveva detto Laura Orestano, ceo di SocialFare, al lancio della call. E aveva aggiunto: «Cerchiamo e selezioniamo soluzioni innovative e imprenditoriali   nelle aree tematiche impact sulle quali è attiva la call Foundamenta#3 2017: impact education, co-production, welfare, city.-boost, silver economy, destinations2grow». Ecco, su StartupItalia! siamo entrati nel dettaglio della call e dei progetti selezionati. Ma, alla fine del percorso, il bilancio lo facciamo con Laura Orestano. E proprio mentre è in rampa di lancio Foundamenta#4[read more]