Anche reBOX tra i progetti a impatto sociale di Social Fare | Intervista

Una vaschetta, un oggetto di design e un piccolo strumento per combattere lo spreco di cibo. Ecco gli ingredienti del progetto di Daniela Demasi e Marco Lei: «Intendiamo rispondere a questa sfida sociale con la nostra linea di prodotti etici ed ecologici»

Alessio Nisi

Avevamo parlato di reBoX su StartupItalia! già ad aprile 2016. Simone Cosimi aveva scritto del progetto e del suo obiettivo: trasformare una semplice doggy bag in qualcosa di cool. Tradotto: rendere più creativa ed efficace l’abitudine di portare a casa gli avanzi del pasto al ristorante. Una vaschetta, un pezzo di design e un piccolo strumento per combattere lo spreco di cibo. Nel team della startup ci sono sempre Marco Lei e Daniela Demasi. Nel frattempo però è successo che reBoX è tra le 5 startup di Foundamenta#3, il programma di accelerazione di SocialFare per startup a impatto sociale [read more]