Up to Youth second edition

22 wednesday 22nd february, 1st and 8 march

Up to Youth

 #enterprise #businessplan #credit

Up to Youth è un percorso gratuito proposto da PerMicroLab Onlus per stimolare l’iniziativa imprenditoriale dei giovani, attraverso l’offerta di validi strumenti e un accompagnamento professionale. L’obiettivo rafforzare l’offerta formativa in materia di autoimprenditorialità e aumentare le opportunità di inclusione economico-finanziaria a favore dei giovani.

Tre incontri interattivi

Up to Youth è un percorso di accompagnamento per l’avvio di impresa rivolto a giovani fino a 35 anni di età, suddiviso in tre principali attività. Ti senti un futuro imprenditore? Non perdere i tre cicli di formazione di gruppo! Ognuno è strutturato in tre incontri della durata di 2 ore. Si inizia con due incontri teorici per offrire una panoramica su cosa significa essere imprenditori, verso quali forme giuridiche e di finanziamento orientarsi; e un laboratorio pratico durante il quale i partecipanti sono chiamati a redigere il proprio business plan.

Consulenza individuale: tutti i giovani che intendono passare alla realizzazione della propria idea di impresa possono usufruire di una consulenza gratuita offerta da un Mentor di PerMicroLab Onlus professionista in creazione di impresa.

Accompagnamento: le imprese avviate vengono seguite e supportate durante i primi passi dai Mentors di PerMicroLab Onlus, esperti in gestione di impresa.

A Torino il progetto è realizzato grazie al contributo di Citi Foundation, con il patrocinio di Città di Torino e in collaborazione con Camera di commercio di Torino, Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, SocialFare, Rinascimenti Sociali, Engim Piemonte – Artigianelli Torino International University College of Turin, Réseau Entreprendre Piemonte, AIPEC – Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione, Immaginazione E Lavoro, Ciofs Fp Piemonte e PerMicro – Microcredito in Italia.

Dove e quando

Sala EDUCATE presso Rinascimenti Sociali, in via Maria Vittoria 38 (Torino)
mercoledì 22 febbraio, 1 e 8 marzo 2017, dalle 18:00 alle 20:00.

Per iscriverti

invia una mail a uptoyouth@permicrolab.it

Organizzatore

PerMicroLab Onlus

già Associazione Atomi Onlus (fondata nel 2003 a Torino), è attiva in Italia, non ha scopo di lucro, persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale apportando benefici a persone che versano in condizione di svantaggio sociale ed economico. Le attività dell’associazione mirano a: favorire la valorizzazione, la promozione, lo sviluppo e la gestione del dispositivo del micro-credito; assistere e sostenere, anche attraverso una rete di mentor volontari, la nascita e lo sviluppo di micro-imprese; prevenire il fenomeno dell’usura.


Remaking post-industrial cities

Giovedì 29 Settembre

Remaking post-industrial cities

 #Transatlantic Insights on Economic & Spatial Transformation

How far have post-industrial cities advanced in their transformation towards a more sustainable, economically vibrant future? What are the new challenges they face? Torino is one of ten case studies examined in a new book, Remaking Post Industrial Cities: Lessons from North America and Europe (Routledge, 2016). The German Marshall Fund of the United States (GMF), in partnership with the Compagnia di San Paolo and Torino Strategica, invite you to a presentation on the how these cities have leveraged their industrial legacies and successfully reused sites for innovation, economic development, and job creation. The presentations will be followed by a discussion on how these transatlantic insights can inform Torino’s evolution as a post-industrial innovation hub.

Find more information here.

Discussants

Don Carter, Author of Remaking Post-Industrial Cities: Lessons from North America and Europe (Routledge, 2016), Professor of Architecture and David Lewis Director of Urban Design and Regional Engagement of the Remaking Cities Institute at Carnegie Mellon University.

Matteo Robiglio, Professor of Architecture and Urban Design at Politecnico di Torino, founder and consultant at TRA; 2015-2016 GMF Urban & Regional Policy Fellow.

Stefano Micelli, Professor of International Management at Cà Foscari University, TeDIS Program Director at Venice International University, author of the books “Fare è innovare”, ed. Il Mulino and “Futuro Artigiano” ed. Marsilio.

Where and when

Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 (Torino)
Thu, Sep 29, 2016, 5:00 PM

If you have any questions, please contact

Paul Costello at +49 302 888 1363 and pcostello@gmfus.org or Roberta Balma Mion at +39 01101132364 and roberta.balmamion@torinostrategica.it.

Register

Organizers

GERMAN MARSHALL FUND

The German Marshall Fund of the United States (GMF) strengthens transatlantic cooperation on regional, national, and global challenges and opportunities in the spirit of the Marshall Plan.

TORINO STRATEGICA

Torino Strategica Torino Internazionale is the association which promotes strategic planning methods, monitors its actions, sets up specific workshops, communicates to the public the opportunities for development created by the Plan and encourages the public’s participation. Through the association, the various partners discuss the proposals and further their common base of knowledge. To this end, Torino Internazionale commissions research, creates channels of information, documents the progress of the actions, and follows the single projects.


Changing career is easy if you know how to do

Wednesday September 14

Changing career is easy if you know how to do

 #Debate about self-employment and changing career capacity

Tutti abbiamo un lavoro dei sogni. Alcuni si alzano la mattina per farlo, altri si addormentano augurandosi un giorno di riuscire a farsi assumere/collaborare come libero professionista/avviare la propria impresa. Cristina Gianotti propone una guida pratica per smettere di sognare e iniziare a cercare, e trovare, una nuova collocazione nel mondo del lavoro che soddisfi le nostre capacità, le nostre inclinazioni e i nostri desideri.

È facile cambiare lavoro se sai come farlo è stato realizzato grazie al successo riscosso sulla piattaforma Bookabook, dove sono i lettori a decidere quali libri vengono pubblicati. Cristina Gianotti ha raccolto le storie delle persone che ha incontrato durante i molti anni di attività nel Career Coaching e nel dialogo con gli imprenditori dell’associazione Reseau Entreprendre Piemonte. Non i soliti role model dotati di talenti straordinari, ma storie di ingegneri, giovani imprenditori, quarantenni e cinquantenni che si sono trovati a dover cercare un nuovo impiego e ci sono riusciti con successo. La presentazione del suo libro diventa un’occasione per parlare di auto-imprenditorialità e capacità di cambiare lavoro, analizzando le opportunità in Italia da cogliere con metodo, determinazione e coraggio da parte del singolo individuo.

Intervengono

Lisa Orefice, direttrice di Reseau Entreprendre Piemonte
Mario Montalcini, presidente de L’indice dei libri del mese
Tomaso Greco, co-fondatore di bookabook, l’editore
Silvio Tancredi Massa, consulente Praxi e vicepresidente ManagerItalia Piemonte
Riccardo Marrosu, HR Director Ersel
Laura Orestano, CEO di SocialFare
Giuseppe Serrao, direttore incubatore dell’Università di Torino 2i3T

Modera
Alberto Carpaneto, direttore di Human+

Ti interessa questo evento se

ti interessa il mercato del lavoro, perché lavori in azienda, nelle istituzioni, in organizzazioni non profit; perché sei un lavoratore, perché vedi nel lavoro una forma di realizzazione della persona e non una pura forma di sostentamento.

Dove e quando

Sala ENGAGE, presso Rinascimenti Sociali in via Maria Vittoria 38 (Torino)
Mercoledì 14 Settembre 2016, dalle 18:00 alle 20:00.

L’evento è gratuito, i posti limitati: registrati qui!

Organizzatore

RESEAU ENTRAPRENDE PIEMONTE

L’Associazione Réseau Entreprendre Piemonte ha lo scopo di supportare i creatori di nuova impresa così che dal loro successo possano nascere nuovi posti di lavoro e ricchezza per il Piemonte. Cuore dell’attività dell’associazione è l’accompagnamento di neo-imprenditori da parte di imprenditori esperti, per mettere a loro disposizione competenze e passione. I membri dell’associazione mettono a disposizione, gratuitamente, il loro tempo per: studiare i progetti di creazione d’impresa, partecipare ai comitati di convalida, accompagnare i neo-imprenditori e animare la loro associazione.


Pub Coder | advanced course

19 Luglio

Pub Coder 

Advanced course

#Diventa un Pro

Nuovo incontro di approfondimento nell’utilizzo di Pubcoder. Scopri tutte le possibilità messe a disposizione da questo software: grazie a PubCoder potrai realizzare la tua app oppure il tuo eBook pur senza sapere programmare, e potrai distribuire le tue creazioni con contenuti animati, video, suoni e funzioni di read aloud attraverso tutti gli store online.

Il programma

inizia a metterti alla prova, e diventa un pro con Pub Coder:

Corso avanzato (martedì  19 Luglio, dalle 10:00 alle 17:00)

  • Testare il progetto sul tablet
  • Errori, avvisi, validazione del progetto
  • Creare uno stile personalizzato
  • Embedded fonts e Font replacement utility
  • Costruire l’interazione: eventi, azioni, counters
  • Animazioni:  frame by frame, gif, svg, action lists
  • Widgets: galleria, masked image, quiz
  • Workspaces e override
  • App Multilingua e app Multiformato
  • Preparazione alla pubblicazione
  • Esportare un EPUB
  • Esportare una IOS App
  • Esportare una Android App
  • Esportare in Kindle format
  • Esportare in HTML5
  • Domande e risposte

Costo: €122 (IVA incl.) + 3 mesi di licenza gratuita (del valore di €89) 
 

Posti disponibili: max 20

Per registrarsi

Qui il form per iscriversi al corso, c’è tempo fino al 14 Luglio.

Ma se non hai dubbi, iscriviti entro l’8 luglio e approfitta dell’OFFERTA EARLY BIRD

(corso base + avanzato) : €150 (IVA escl.) + 3 mesi di licenza gratuita (del valore di €89)

Cosa portare

Un notebook con PubCoder.

Per installare PubCoder per Mac https://www.pubcoder.com/ita/Scarica (Download)

Oppure in versione BETA per windows http://api.pubcoder.com/download.php

Installazione di PubCoder con licenza di prova gratuita

Docente

Daniela Calisi, Evangelist | In

Technical Evangelist in PubCoder: insegna, dà supporto e offre ispirazione agli utenti. Esperta in design experience, ha sviluppato progetti istituzionali e artistici per clienti come: Rai, Intesa San Paolo, Regione Piemonte. Da oltre 15 anni Daniela è docente di nuovi media, insegnando Interactive Platforms presso l’Università di Torino e Web Design presso lo IED. Ha inoltre supervisionato team media e di creativi per aziende come Accenture Media Agency, Domino, e Fondazione Fitzcarraldo.

Esperta: Content architecture, user interfaces, standardization, teaching, CS3 design suite, W3C standards, XHTML, JavaScript, usability, CSS.

Dove e quando

Presso sala Accelerate negli spazi di Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 – Torino.

Corso base: Lunedì 18 Luglio, dalle 10:00 alle 17:00.
Corso avanzato: Martedì 19 Luglio, dalle 10:00 alle 17:o0.

Organizzatore

Pub Coder è stata fondata da un gruppo di amici, con vasta esperienza e competenza in campo dell’editoria digitale. Per diversi anni hanno lavorato dull’idea di rendere la vita più facile per chi intende pubblicare storie digitali; con questa premessa nel marzo 2013 PubCoder è stato ufficialmente lanciato sul mercato come un software unico sulla scena dell’editoria digitale interattiva.


Pub Coder | basic course

18 Luglio

Pub Coder

Corso base

#Impara ad usare pubcoder

Con il tuo team stai pensando di realizzare una presentazione aziendale?  Un’app per la tua start-up? Oppure vuoi metterti alla prova con disegni interattivi?  Una nuova occasione di formazione con Pubcoder! Scopri tutte le possibilità messe a disposizione da questo software: grazie a PubCoder potrai realizzare la tua app oppure il tuo eBook pur senza sapere programmare, e potrai distribuire le tue creazioni con contenuti animati, video, suoni e funzioni di read aloud attraverso tutti gli store online.

Il programma

Dall’installazione alle prime creazioni:

Corso base (lunedì  18 Luglio, dalle 10:00 alle 17:00)

    • Installazione di PubCoder con licenza di prova gratuita
    • Breve panoramica sul mercato dell’editoria digitale
    • Preparazione del materiale per la realizzazione del progetto: risoluzione delle immagini, caratteristiche dei testi, dei file video, audio e degli altri elementi che verranno introdotti nel progetto da realizzare
    • Example project: una panoramica di esempi interattivi da studiare e utilizzare
    • Impostazioni generali del progetto
    • I formati disponibili: scelta del formato di default
    • Lo spazio di lavoro
    • Gestire gli oggetti, gli asset, i livelli
    • Eventi e a azioni: interattività e animazione
    • Gestione dei testi, delle forme e delle immagini
    • Indice e navigazione tra le pagine
    • Utilizzare gli overlay
    • Le azioni sugli oggetti
    • Utilizzare la funzione read aloud (lettura a voce alta)
    • Domande e risposte

Costo: €122 (IVA incl.) + 3 mesi di licenza gratuita (del valore di €89)

Posti disponibili: max 20

Per registrarsi

Qui il form per iscriversi al corso, c’è tempo fino al 13 Luglio.

Ma se non hai dubbi, iscriviti entro l’8 luglio e approfitta dell’OFFERTA EARLY BIRD

(corso base + avanzato) : €150 (IVA escl.) + 3 mesi di licenza gratuita (del valore di €89)

Cosa portare

Un notebook con PubCoder.

Per installare PubCoder per Mac https://www.pubcoder.com/ita/Scarica (Download)

Oppure in versione BETA per windows http://api.pubcoder.com/download.php

Installazione di PubCoder con licenza di prova gratuita

Docente

Daniela Calisi, Evangelist | In

Technical Evangelist in PubCoder: insegna, dà supporto e offre ispirazione agli utenti. Esperta in design experience, ha sviluppato progetti istituzionali e artistici per clienti come: Rai, Intesa San Paolo, Regione Piemonte. Da oltre 15 anni Daniela è docente di nuovi media, insegnando Interactive Platforms presso l’Università di Torino e Web Design presso lo IED. Ha inoltre supervisionato team media e di creativi per aziende come Accenture Media Agency, Domino, e Fondazione Fitzcarraldo.

Esperta: Content architecture, user interfaces, standardization, teaching, CS3 design suite, W3C standards, XHTML, JavaScript, usability, CSS.

Dove e quando

Presso sala Accelerate negli spazi di Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 – Torino.

Corso base: Lunedì 18 Luglio, dalle 10:00 alle 17:00.
Corso avanzato: Martedì 19 Luglio, dalle 10:00 alle 17:o0.

Organizzatore

Pub Coder è stata fondata da un gruppo di amici, con vasta esperienza e competenza in campo dell’editoria digitale. Per diversi anni hanno lavorato dull’idea di rendere la vita più facile per chi intende pubblicare storie digitali; con questa premessa nel marzo 2013 PubCoder è stato ufficialmente lanciato sul mercato come un software unico sulla scena dell’editoria digitale interattiva.


Startups enhancing the wellbeing of citiziens

INNOVAZIONE SOCIALE

Le startup che migliorano le città

di  |

C’è la sharing mobility, con il progetto Shike: ovvero il sistema ibrido di bike sharing cittadino che offre un servizi senza stazioni. C’è Re-Box, il contenitore riciclabile che consente di portare a casa il cibo avanzato al ristorante. E ancora, servizi antistress per le aziende e di cura della salute a domicilio. Le startup selezionate da Foudamenta#3 – la call italiana per business idea e startup a impatto sociale dell’acceleratore torinese SocialFare – sono decisamente orientate ai temi della sostenibilità urbana.  “Le città sono i luoghi in cui… [read more]


International summer school of Local Public Services

September 5 – 16

International Summer School on Regulation of Local Public Services

#International Summer School

The School is designed to offer two weeks “full immersion”  in user charges regulation of local public services (e.g. waste, water, public transport, district heating, sport facilities) and is mainly addressed to undergraduate students at their last year, graduate students and officials from the Public Administration (municipalities, counties, regional bodies) and regulatory agencies.

The course lasts two weeks and is articulated in three parts:
– theoretical module
– industry analysis
– case studies (with a virtual regulatory final report prepared by attendants)

For further information, please have a look to the programme

Ogni anno a settembre la Turin School of Local Regulation (network school promosso da Fondazione per l’Ambiente) propone a Torino un’iniziativa unica nel suo genere a livello nazionale: una summer school, di due settimane, intensiva, sulla regolazione dei servizi pubblici locali. Tutto ciò che riguarda demanio, patrimonio, partecipate, tariffe dei servizi pubblici locali (acqua, rifiuti, distribuzione di energia elettrica, teleriscaldamento, trasporto pubblico locale, gestione di infrastrutture), morosità, partenariato pubblico-privato, concessioni, oggi viene alla ribalta anche a livello internazionale a causa della crisi della finanza locale, dei problemi specifici legati alla governance dei servizi ed all’innovazione richiesta per la realizzazione dei progetti smart-cities.

In questo contesto, la Turin School of Local Regulation cerca di proporre un approccio ragionato e strategico alla gestione e regolazione locale, attraverso un percorso d’eccellenza articolato in 3 parti:
/ moduli teorici
/ analisi degli investimenti a fini regolatori
/ case studies (rispetto a cui i partecipanti dovranno redigere un report finale di regolazione come esercitazione)

Le selezioni della diciannovesima edizione si sono chiuse il 5 Giugno 2016, ottenendo 824 candidature da 98 diversi Paesi per i 24 posti disponibili.

Programma della diciannovesima edizione

scopri com’è strutturata la scuola e quali relatori interverranno quest’anno consultando il programma.

Dove e quando

Presso gli spazi di Rinascimenti Sociali in via Maria Vittoria 38 (Torino)
Dal 5 al 16 Settembre 2016, dalle 9:00 alle 19:00.

Per informazioni rispetto alla prossima edizione

o per scoprire le attività della Turin School scrivi a info@turinschool.eu

Organizzatore

TURIN SCHOOL OF LOCAL REGULATION

Lanciata nel 2012, la Turin School of Local Regulation si propone come network school internazionale dedicata ai temi delle politiche ambientali locali, della regolazione dei servizi ambientali e più in generale delle attività di governance pubblica locale delle risorse e dei progetti ambientali: l’approccio della Turin School è particolarmente attento alla costruzione dei meccanismi e degli incentivi che, in differenti contesti, rendono più agevole il conseguimento degli obiettivi delle politiche locali ambientali e di regolazione.


Casa della Progettazione

Marzo – Luglio 

Casa
della Progettazione

Design Studio della Progettazione Sociale

L’innovazione nel campo della progettazione sociale trae un forte impulso dalla contaminazione di metodi e competenze sviluppate nel profit e nel no profit. Aree che tuttavia, spesso, faticano a dialogare. La partnership tra Accademia Maurizio Maggiora e Rinascimenti Sociali costituisce l’occasione di dare vita a uno spazio di convergenza, aperto alle aziende/istituzioni/Enti interessati alla progettazione sociale.

Casa della Progettazione nasce come luogo di condivisione e sperimentazione, capace di offrire un contesto piacevole e creativo, volto a favorire lo scambio di competenze, collaborazioni e metodologie progettuali tra diversi attori, con l’obiettivo di promuovere la formazione di una cultura progettuale condivisa.

Programma

Il Design Studio è una casa aperta, da intendere come luogo in cui fermarsi a riflettere, sperimentare, condividere idee e progetti con «amici» e «famigliari». Un luogo conosciuto, con un suo indirizzo specifico che tutti conoscono e ricordano. È anche un luogo diffuso, che si estende ai siti cittadini che prendono parte al progetto. Un luogo che mantiene anche una dimensione virtuale, nel suo essere raggiungibile dai membri di una comunità che è dinamica, e vive la sua quotidianità in luoghi fisici diversi.

La Casa della Progettazione è un luogo dinamico da costruire ed esplorare di volta in volta. I diversi ambiti della progettazione vengono trattatati come stanze, con un loro preciso ordine logico e impostazione definita. I progettisti, come veri padroni di casa, mostrano come questi spazi vengono abitati e aiutano gli ospiti ad orientarsi.

A chi è rivolto

La Casa Della Progettazione è aperta a

  • i curiosi ed interessati che vogliono avvicinarsi ai temi della progettazione sociale senza necessariamente avere una formazione specialistica
  • i sostenitori e partner che possono partecipare alle sessioni, essere coinvolti nei progetti di Accademia e confrontarsi su nuove idee progettuali comuni avendo nel contempo un luogo di visibilità
  • i soci dell’Accademia che possono presentare attività e progetti che ciascun gruppo di lavoro ritiene interessante condividere con modalità sperimentale, secondo uno stile comunicativo accessibile a tutti.

Dove e quando

Sala Accelerate, negli spazi di Rinascimenti Sociali in via Maria Vittoria 38, Torino<

  • 13 Aprile dalle 18:30 alle 20:30, Progettazione e fondazioni di erogazione
  • 11 Maggio dalle 18:30 alle 20:30, La vendita del progetto
  • 8 Giugno dalle 18:30 alle 20:30, Sperimentazione nella progettazione
  • 6 Luglio dalle 18:30 alle 20:30, Effort di progetto: la sostenibilità organizzativa di un progetto

Organizzatori

Accademia di Progettazione Sociale Maurizio Maggiora

L’Accademia di Progettazione Sociale Maurizio Maggiora nasce dall’osservazione diretta della realtà, e dal dialogo con quanti coinvolti nell’ambito sociale: giovani e operatori del sociale, associazioni di volontariato e stakeholder, con particolare attenzione a enti e istituzioni (pubbliche e private).
La creazione di un luogo di incontro, di condivisione e di formazione sulla progettazione è apparsa opportuna e necessaria per offrire un’identità e una valorizzazione a chi progetta nel sociale, per dare un’opportunità ai giovani e per costruire una base condivisa, nazionale e operativa, a una professione (spesso poco compresa o conosciuta) che, però, è una vera e propria arte.
L’Accademia è un laboratorio dove apprendere come progettare attraverso la sperimentazione e la condivisione dell’esperienza: per imparare questa professione è fondamentale fare. Infatti, la progettazione si impara sul campo!

Partecipa

Per maggiori informazioni scrivi a
organizzazione@accademiamm.it


Presentazione del libro “Buono e Giusto”

9 Marzo

Presentazione del libro
“Buono e Giusto”

“Welfare non è un servizio, ma è una relazione. Avere cura degli altri è agire un modo di stare al mondo, è una dimensione umana che tocca alcuni snodi significativi: ospitalità, autorità, dovere, responsabilità.”

Questa la tesi da cui prende le mosse il libro di Johnny Dotti (imprenditore sociale pedagogista) e Maurizio Regosa (giornalista professionista e saggista). Per andare poi ad analizzare come negli anni il welfare sia stato istituzionalizzato, perdendo il suo senso originario. L’analisi dei due studiosi racconta come aver spostato tutto, in questi anni, verso l’istituzione sia stato frutto di un processo culturale profondo, che ha comportato conseguenze altrettanto profonde.

Il 9 marzo negli spazi di Rinascimenti Sociali, Jhonny Dotti racconta alcune delle proposte concrete e realizzabili raccolte dalla loro ricerca, confrontandosi con interlocutori di ambiti differenti nel tentativo di disegnare una visione comunitaria del welfare, nel suo necessario legame con la democrazia e la partecipazione.

Programma

Jhonny Dotti dialoga con:

/ Fabrizio Fracchia, Presidente Amci – Torino

/ Don Danilo Magni, Presidente SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale

/ Mauro Ventura, Referente AIPEC Piemonte

Dove e quando*

Presso la Sala Engage, negli spazi di Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 – Torino.

Mercoledì 09 Marzo, ore 18:00.

A seguire rinfresco conviviale!

Organizzatori

AIPEC

A.I.P.E.C. (Associazione Italiana Per un’Economia di Comunione) è un’associazione, studiata, voluta e sviluppata da imprenditori, con l’obiettivo di essere da supporto concreto alle aziende, aiutandole a crescere, a svilupparsi nella cultura del dare, favorendo anche la nascita di nuove imprese, di nuove idee e opportunità.

AMCI

L’Associazione Medici Cattolici Italiani si occupa di:

  • provvedere alla formazione morale, scientifica e professionale dei medici;
  • promuovere gli studi medico-morali, ispirandosi ai principi della Dottrina Cattolica e nel fedele rispetto del Magistero della Chiesa;
  • animare e difendere lo spirito di autentico servizio umano e cristiano dei medici nel rapporto con l’ammalato;


Come trovare nuovi clienti usando il web

3 Marzo

Come trovare nuovi clienti
usando il web

#Digital drink

SellaLAB  propone un nuovo appuntamento con i suoi digital drink (l’evento gratuito per imprenditori, managers e startuppers interessati alla trasformazione digitale delle proprie aziende). La serata avrà come obbiettivo scoprire come i nuovi paradigmi del digitale offrano alle imprese B2B e B2C opportunità per sviluppare nuovi mercati, cercare nuovi clienti e servire meglio quelli attuali, gestire meglio i costi commerciali, supportare i propri clienti e distributori in maniera più efficace.

Programma

Durante l’evento saranno presentate le migliori case history di digital transformation e come aziende in diversi settori abbiano utilizzato digital e tecnologia per innovare il proprio modello di business ed ottimizzato processi e funzioni aziendali, dal marketing, alle vendite, alle HR.

Essere presenti nei mercati Digitali non vuol dire semplicemente avere un sito internet, che è poco più di una brochure online, ma piuttosto:

  • Avere un sito posizionato su Google e sugli altri motori di ricerca per le principali ricerche del vostro settore;
  • Aver implementato un piano di misurazione dei digital analytics dai canali online;
  • Aver mappato la customer journey del consumatore da interesse a loyalty;
  • Avere un Sales Team coinvolto nel processo di Lead Generation online;
  • E soprattutto avere un piano strutturato per entrare in contatto con i propri clienti, continuativamente e in modo costruttivo e redditizio

In questo #digital drink potrai scoprire come!

 Docente

Alberto Giusti lavora in ambito internet dal 1996 e dal 2000 ha fondato diverse web start-up. Affianca l’impegno nelle società internet di cui è socio all’attività consulenziale sul marketing digitale ed alla formazione sugli stessi temi. L’ampio spettro di competenze di Giusti va dalla pianificazione digitale strategica ad ampio spettro (web, search, social etc.) all’analytics, passando per l’ottimizzazione ed automazione dei processi di marketing fino al fine tuning delle esperienze utente e contenuti del singolo progetto. Assiste le aziende con programmi mirati di incremento della visibilità e dell’engagement, promozioni specifiche ed aspecifiche, espansione della brand awareness nell’offline e pianificazione strategica. Da Febbraio 2015 Alberto è Managing Partner presso 42Accelerator.

A chi è rivolto

Imprenditori, managers e startuppers dedicato alla trasformazione digitale delle aziende

Dove e quando

Presso la sala Engage negli spazi di Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 – Torino.

Giovedì 03 Marzo, ore 18:30.

Partecipa

Per iscriverti clicca qui

Organizzatori

SellaLAB

SellaLAB è un polo d’innovazione, e acceleratore d’impresa, con l’obiettivo di aiutare a crescere i progetti di giovani talenti e supportare le aziende nel processo di trasformazione digitale. SellaLAB gestisce programmi di accelerazione dedicati a startup finetech, startup digitali e aziende corporate e laboratori sperimentali dedicati a tecnologie quali blockchain e internet of things.