L’Alveare che dice Sì

Una piattaforma online che mette in rete consumatori e produttori locali, perché il cibo locale, sano e giusto sia alla portata di tutti

La sfida sociale

Troppo spesso ciò che mangiamo viene da lontano, non ha legame con il territorio, la stagione, o la tradizione. Chi produce cibo è il primo anello di una lunga catena di intermediari che non fa che aumentare i costi–trasporti, confezionamento, refrigerazione, grossisti, vendita al dettaglio, marketing.

La nostra soluzione

L’Alveare che dice Sì è una piattaforma online che permette agli agricoltori locali di vendere direttamente al consumatore finale, senza alcun intermediario, e al giusto prezzo. Il tutto entro un raggio medio di 40km. Un Alveare è una comunità i cui membri fanno la spesa online e si ritrovano regolarmente per ritirare i loro acquisti direttamente dalle mani dei produttori. Questi ultimi conoscono in anticipo i propri guadagni e portano solo i quantitativi ordinati, evitando sprechi. Il produttore percepisce l’83,3% del prezzo di vendita, ed il restante viene diviso equamente fra il Gestore (il responsabile dell’Alveare) e la piattaforma. I membri hanno accesso a prodotti locali, di stagione, coltivati nel rispetto dell’ambiente, e a prezzi competitivi- con la comodità della spesa online e del ritiro sotto casa. L’aspetto innovativo rispetto ad altri modelli simili sta nell’unione fra le tecnologie social ed il territorio: i produttori possono comunicare direttamente con i membri. L’Alveare che dice sì non è un intermediario, non fa compravendita, ma è un servizio che mette in rete soggetti altrimenti lontani, che incontrandosi creano valore gli uni per gli altri.
Una piattaforma online che mette in rete consumatori e produttori locali, perché il cibo locale, sano e giusto sia alla portata di tutti.

Ci raccontiamo


TEAM

Paola Tamma

Claudia Consiglio

Domenico Rago

Claudia Bonato


CONTATTI